Il diritto di voto nel Regno d’Italia

2 thoughts on “Il diritto di voto nel Regno d’Italia”

  1. Caterina Alby says:

    Non c’è niente sulle donne!!!!!!

  2. Giulia Lippolis says:

    Ciao Caterina, è vero, non c’è nulla sulle donne, ma solo perché la prima volta che hanno potuto votare è stato nel 1946, con il referendum istituzionale che chiedeva alla popolazione italiana di scegliere tra la Monarchia e la Repubblica.
    Come puoi vedere, la periodizzazione del mio post si ferma molto prima di quella data.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>